‘O Rey’ incorona il portoghese della Juventus: “Ormai da dieci anni è ad altissimi livelli, più continuo dell’argentino, che però non è un attaccante. Più forte di me? Dico la verità: mio papà e mia mamma hanno chiuso la fabbrica…”. E si dimentica di Maradona